Attenzione alla tua sveglia: ecco cosa potrebbe accadere

La scelta della sveglia mattutina può influenzare in modo determinate la tua attività per le prime ore della giornata. E’ proprio così. Una scelta sbagliata del suono a cui ci si sveglia, può avere implicazioni fortemente negative per le nostre prime ore di attività. Questa scoperta è stata rivelata da uno studio della Università australiana Royal Melbourne Institute of Technology (RMIT). Perciò, attenzione alla sveglia che scegli, potresti compromettere le tue prestazioni per buona parte della mattina. Vediamo perché e quale musica per la sveglia scegliere per essere più produttivi e proattivi fin dal primo momento della giornata.

Installa

Stuart McFarlane e Adrian Dyer sono due docenti presso il Royal Melbourne Institute of Technology, che hanno realizzato una ricerca molto particolare, ma anche molto utile. Hanno cercato di stabilire che tipo di relazione ci fosse tra intensità dell’inerzia da sonno e la successiva attività nelle prime ore della giornata.

Che cos’è l’inerzia da sonno?

E’ quello stato di passaggio dal sonno alla sveglia. C’è chi si sveglia e si alza immediatamente e chi, invece, fa fatica ad alzarsi. Questo lasso di tempo dal sonno alla veglia, è considerato inerzia da sonno. Scopo della ricerca è capire quanto l’inerzia da sonno compromette le prestazioni personali nelle prima ore subito dopo la sveglia.

Attenzione alla sveglia che scegli

Per fare questa ricerca, hanno messo sotto osservazione 50 volontari. Così, hanno scoperto che più lunga ed intensa è la fase di inerzia, più confuse e lente sono le persone nelle prime ore del mattino. In pratica, l’intensità dello stato di inerzia è direttamente proporzionale con uno stato di stordimento iniziale nelle prime ore della giornata.

Ma che c’entra la sveglia? Ebbene, la ricerca ha messo in evidenza come l’utilizzo di un suono gradevole, melodico, al mattino, attenui lo stato di confusione mattiniero. Insomma, una buona sveglia rende le persone più attive. I volontari che utilizzavano una sveglia melodica hanno dimostrato maggiore capacità di reazione al mattino. Invece, mostravano meno capacità reattiva, coloro che utilizzavano la classica sveglia con un suono duro.

Quale musica scegliere al mattino per svegliarsi?

Ce lo rivelano gli stessi ricercatori: Good Vibrations dei Beach Boys o Close to Me dei The Cure.

Welcome to Tech Cave

Installa GRATIS
×