Mangiare agnello fa bene? Ecco la risposta dell’esperto

L’agnello è l’esemplare giovane, con un’età non superiore ad 1 anno di vita, della pecora o dell’ariete o montone. L’agnello appartiene alla famiglia Bovidae, Genere Ovis, Specie aries.

Installa

L’agnello è una creatura erbivora allevata dall’uomo. Quando è macellato in giovane età è principalmente per la produzione di carne, quando è lasciato maturare, è destinato alla produzione di:

-Latte e derivati
-Lana
-Carne

La carne di agnello è particolare, ha un gusto molto più intenso rispetto alla carne di suino e bovino, ma rispetto alla carne di pecora, al montone e al castrato, la carne di agnello è decisamente più delicata.

Il periodo in cui si consuma maggiormente questa tipologia di carne è il periodo pasquale, dove in molte regioni si è soliti utilizzarlo per delle ricette tradizionali.

La carne di agnello è classificata tra le carni magre, ancora più magri quando alcuni pezzi sono privati del grasso visibile. L’apporto lipidico dipende molto dal taglio che si sceglie di consumare. Un altro fatto che influenza l’apporto calorico di questo prodotto è il modo con cui viene cotto, sarebbe preferibile preferire delle tecniche di cottura no troppe grasse.

Valori nutrizionali della carne di agnello

I lipidi contenuti nella carne di agnello sono prevalentemente saturi, ma, siccome sono contenuti in quantità non elevatissime, non incidono drasticamente sulla lipemia di soggetti sani.

Il quantitativo di colesterolo apportato è pressoché simile a quello apportato dalle altre tipologie di carne che sono trovabili in commercio.

Le proteine sono presenti in elevate quantità e sono ad alto valore biologico. Sono assenti i carboidrati e le fibre.

Tra i sali minerali quelli più abbondanti risultano essere il potassio e il ferro, mentre per quanto riguarda le vitamine, le più abbondanti sono le vitamine del gruppo B.

L’agnello è un alimento che apporta circa 250 calorie per 100 grammi di prodotto consumato. Ovviamente se lo mettiamo a paragone con la carne di pollo o di tacchino, è inevitabile notare che si tratta di una carne più calorica, ma ciò non significa che non può essere consumata, basterà preferire tagli più magri, cotture leggere, come ad esempio la cottura alla griglia o in forno, e non abusarne, come d’altronde dovrebbe essere per ogni alimento.

I benefici

La carne d’agnello è una tipologia carne che può fornire dei benefici al nostro organismo.
Ricca di proteine ad alto valore biologico, indispensabili per lo sviluppo e il mantenimento della muscolatura, infatti, è molto consigliata per coloro che praticano sport. E’ una tipologia di carne che si digerisce senza particolari difficoltà, per questo motivo può essere mangiata anche dai bambini, già dallo svezzamento, ottima anche per il contenuto abbastanza elevato in sali minerali e vitamine, in particolare le vitamine del gruppo B.

L’agnello è una buona fonte di potassio. Un minerale che garantisce una buona funzionalità muscolare e cardiaca è anche di fondamentale importanza per la conduzione degli impulsi nervosi.

È fonte di ferro, facilmente assorbito dall’organismo umano. Esso è un minerale indispensabile per il trasporto dell’ossigeno agli organi e a tutti i tessuti. Oltre al ferro contiene anche altri minerali tra cui lo zinco, essenziale per la crescita dei tessuti.

È una carne magra e non molto calorica rispetto ad altri tagli di carne.

Controindicazioni

Come nella maggior parte del casi, anche la carne di agnello è una fonte di purine, delle sostanze che potrebbero determinare l’insorgenza di alcuni disturbi come ad esempio la gotta e i calcoli renali. Per cui, le persone che già soffrono di queste patologie dovrebbero evitare il consumo di questa carne o quanto meno consumarla in modo molto sostenuto, non è consigliato consumare questa carne in quantità elevate e con una frequenza elevata.

Conclusioni

In conclusione, è possiamo affermare che la carne di agnello è abbastanza sana, per cui può essere consumata senza riscontrare particolari problematiche, ovviamente, come per tutti gli altri prodotti alimentari, è sconsigliato un abuso.

 

Welcome to Tech Cave

Installa GRATIS
×