Google Meet: la cancellazione del rumore è potente e funziona – VIDEO

La novità introdotta su Google Meet per la cancellazione del rumore è una funzionalità potente e funziona in modo egregio. Questo, in sintesi, il giudizio dopo alcuni giorni di prove e recensioni sulla nuova caratteristica dell’app di Mountain View per le Videoconferenze. Com’è noto durante l’emergenza coronavirus è cresciuta moltissimo la necessità di ritrovarsi online per incontri di lavoro, ma anche di svago o per riunioni di associazioni e volontariato. Il diffondersi delle app di videoconferenze ha creato un’accelerata nel lavoro degli sviluppatori affinché queste fossero quanto più precise ed efficaci possibili.

Uno dei problemi maggiormente diffusi nelle videoconferenze è la presenza dei rumori di fondo nelle conversazioni. Un problema e un fastidio che inficiano spesso la qualità e la quantità di tempo passate in videoconferenza. Google aveva annunciato nello scorso aprile la presenza, nel nuovo aggiornamento di Google Meet, di una funzionalità che cancellasse i rumori di fondo. La feature Denoiser, rilasciata in effetti nell’ultimo aggiornamento, ha la capacità di cancellare, attraverso un sofisticato meccanismo AI, rumori come lo sbattere di un cucchiaino in una tazzina, o lo stropicciare della carta o lo scatto di una penna utilizzata magari per prendere appunti. Secondo gli esperti, Denoiser dovrebbe essere efficace anche nel caso i rumori provengano da luoghi meno vicini al computer, come la stanza accanto o il balcone.

Qui di seguito mostriamo il video in cui Serge Lachapelle, direttore del product management di Google Suite mostra la caratteristica di cancellazione del rumore di Google Meet.

L’aggiornamento è attualmente in rollout e potrebbe non essere ancora disponibile per tutti gli utenti di Google Meet. Inoltre, fanno sapere da Mountain View, la sua efficacia sarà ulteriormente potenziata grazie agli sviluppi delle caratteristiche del software basato sull’intelligenza artificiale. Nel frattempo, però, i primi risultati vengono ritenuti eccellenti dalla maggior parte degli esperti.