Le barbabietole sono verdure? Ecco la verità

La barbabietola appartiene alla famiglia delle Chenopodiaceae. Ne esistono di diverse varietà, ad esempio quella da zucchero, da orto e da foraggio.


L'offerta del giorno
decalmile Adesivo Murali Frasi Scritte Dai ad ogni giornata la possibilita Farfalle Adesivi da Parete Citazioni Nero Camera da Letto Soggiorno Ufficio Decorazione Murale
  • Può essere incollato su qualsiasi superficie liscia, asciutta e non strutturata: pareti, finestre, piastrelle, mobili, specchi, persino i frigoriferi.

La barbabietola è coltivata principalmente in paesi dal clima temperato. Si tratta di una pianta biennale. Durante il primo anno nella radice si accumulano delle riserve sotto forma di zucchero, mentre nel secondo anno si sviluppa il fusto fiorifero. Quando lo scopo è di ottenerne lo zucchero, ovviamente la pianta verrà estirpata al termine del primo anno.


L'offerta del giorno
Uomo Buongiorno Belin Maglietta Frase Divertente Uomo Genovese Maglietta
  • Frase Tee Shirt: Buongiorno un belin. Magliette con scritte divertenti e frasi originali, ironiche e simpatiche. Maglie per uomo e ragazzo. Marca LUMOMIX.

Valori nutrizionali della barbabietola

Le barbabietole, come gran parte degli ortaggi, sono costituite principalmente da acqua. Su 100 grammi di prodotto 90 grammi saranno di acqua. Sono, però, degli ortaggi anche ricchi di nutrienti che sono anche i responsabili degli effetti benefici.

Tra i nutrienti maggiormente presenti, sicuramenti quelli di maggiore rilievo solo le vitamine e i sali minerali. Tra le vitamine quelle più abbondanti sono la vitamina C e l’acido folico, ovvero la vitamina B9, mentre il minerale più abbondante risulta essere il potassio. Molto abbondanti anche le fibre.

Si tratta di un alimento che non fornisce eccessive calorie, ne apporta circa 43 per 100 grammi di prodotto consumato, per questo motivo può essere introdotta senza particolari problematiche anche in un regime alimentare ipocalorico.

Inoltre le barbabietole presentano un indice glicemico medio, pari circa a 61, ma il carico glicemico è molto basso, esso è pari a 5. Questo sta a significare che il loro consumo non altera in modo importante i livelli glicemici. Dunque possono essere consumate anche dai diabetici.

Benefici per la nostra salute

La barbabietola fornisce molti benefici per la nostra salute. Questi benefici sono a attribuire alla presenza di antiossidanti, fibre, vitamine e minerali. Vediamo qualche beneficio apportato.

Riduzione della pressione sanguigna.
Il consumo di barbabietole, ma in generale anche della frutta e verdura ricca di nitrati inorganici, previene il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Questo perché si determina una riduzione della pressione sanguigna e si produce più ossido nitrico, che favorisce il rilassamento e la dilatazione dei vasi sanguigni.

Prevenzione della costipazione
Le barbabietole contengono molte fibre, per cui il loro utilizzo previene la stitichezza e allo stesso tempo migliora la regolarità intestinale.

Azione antiossidante
La betatina, è un pigmento che dona alle barbabietole il loro colore tipico. Si tratta di una molecola dalla forte azione antiossidante. Essa protegge le pareti dei vasi sanguigni e previene le malattie cardiache.

Salute del fegato
Un altro composto presente nella barbabietola è la betaina. Questa molecola sembrerebbe ridurre i grassi che si accumulano nel fegato.

Azione depurativa e disintossicante
Grazie all’elevato contenuto d’acqua, le barbabietole hanno capacità depurativa, in quanto favoriscono la diuresi e l’eliminazione delle tossine dall’organismo.

Le barbabietole sono verdure?

Quando si parla di verdure vengono nominate spesso le barbabietole, ma in realtà esse appartengono alla famiglia degli ortaggi e non delle verdure. Le barbabietole infatti sono una parte della radice della pianta omonima, originaria del Nord America. Oltre al consumo in cucina e alla produzione dello zucchero, le barbabietole vengono usate anche come pianta medicinale.

Per la loro raccolta ci vogliono dai 55 ai 65 giorni, il tempo che scorre dalla germinazione al raccolto della radice.

Controindicazioni

Le barbabietole generalmente sono ben tollerate non apportano particolari controindicazioni. Un’allergia è abbastanza rara da riscontrare. Non si consiglia comunque di eccedere nelle porzioni specialmente per le persone che sono più propensi a sviluppare i calcoli renali e chi soffre della sindrome dell’intestino irritabile.