Nvidia GeForce Now perde pezzi: via giochi Xbox, Codemasters e Warner Bros

Prosegue la fuga dei publisher e degli editori da Nvidia GeForce Now, la piattaforma di gaming in streaming della casa di produzione di schede grafiche. L’abbandono di altre quattro case di software non è il primo: nel recente passato Nvidia GeForce Now ha già dovuto annunciare gli “arrivederci” di importanti editori come 2K Studios, Bethesda ed Activision Blizzard.

DAL NOSTRO NETWORK
[crp]
[wp-rss-aggregator category="videogame"]
DAL NOSTRO NETWORK
[crp]
[wp-rss-aggregator category="notizie"]

L'offerta del giorno
fashwork Tazza divertente Buongiorno un ca**o ironica simpatica Mug 11oz
  • TAZZA DIVERTENTE: Tazza Regalo divertente uomo donna compleanno beer frasi divertenti ironiche

I nuovi addii a GeForce Now: spiccano WB, Codemasters e Xbox

Il nuovo elenco di publisher ad abbandonare la piattaforma è composto da Codemasters, Warner Bros, Klei ed Xbox Game Studios. Nell’ennesimo annuncio, Nvidia GeForce Now si augura di “rivedere presto” i titoli che saranno rimossi a partire dal prossimo 24 Aprile. Ma se da un alto ci sono tanti abbandoni, Nvidia può contare sul supporto – anche esplicito – di Ubisoft. La casa francese ha affermato, in una nota a firma di Chris Early, senior vice president partnership dell’azienda, di supportare pienamente la piattaforma, con accesso completo ai giochi per PC dall’Ubisoft Store o da qualsiasi negozio di giochi supportato.


L'offerta del giorno

I motivi degli addii: licenze e strategie di mercato

Perché se da un lato arrivano quindi le serie complete di Assassin’s Creed e Far Cry, dall’altro ci sono tanti editori che lasciano? Stando a quanto affermato da Nvidia, la responsabilità principale sarebbe nel fatto che molti editori non abbiano ancora deciso con precisione la propria strategia commerciale rispetto al gioco in streaming. E questo fa pensare che tale strategia sia legata alle licenze: gli editori si trovano di fronte al bivio tra l’esclusiva, che da un lato limita l’accesso, ma probabilmente massimizza il profitto, e la diffusione libera, che consente un maggior numero di copie vendute, ma margini limitati sugli accordi con le piattaforme. Questo non esclude, a priori, un possibile ritorno degli editori in questione su GeForce Now.


L'offerta del giorno
Uomo Buongiorno Belin Maglietta Frase Divertente Uomo Genovese Maglietta
  • Frase Tee Shirt: Buongiorno un belin. Magliette con scritte divertenti e frasi originali, ironiche e simpatiche. Maglie per uomo e ragazzo. Marca LUMOMIX.

Nvidia rassicura i suoi utenti informando che ci sono giochi nuovi disponibili ogni giovedì, e che nei prossimi quaranta giorni si lavorerà per arrivare ad un’offerta commerciale stabile, sopratutto dal punto di vista dei titoli disponibili, in vista del mese di giugno. Nvidia ricorda anche che “30 dei primi 40 giochi venduti su Steam” sono disponibili, e che si sta lavorando per portare “più di altri 1500 giochi all’interno del servizio”. Le vie dello streaming sembrano potenzialmente infinite, ma si stanno rivelando tortuose.