Videogames: mercato ancora in crescita, si gioca e si spende sempre di più

È stato pubblicato nelle scorse ore il rapporto IIDEA (ex-AESVI) sulla vendita dell’industria dei videogiochi in Italia nel 2019. Il report ha svelato dati importanti per interpretare i movimenti del mercato: la premessa è che il 2019 è un anno di transizione, così come lo sarà il 2020 fino all’avvento delle console di nuova generazione. Il dato complessivo è incoraggiante: sul totale la crescita è dell’1.7 % rispetto all’anno precedente. Il giro d’affari totale cresce di circa 1 miliardo e 787 milioni di euro.

Installa

Le perdite peggiori riguarda l’hardware: calo di quasi il 16% per console e supporti per il gaming. Il software invece è cresciuto del 7,3%. Crescita notevole per il digitale, che sale del 13.5%, mentre sono quasi completamente stabili gli accessori con una perdita dello 0.1%. Di seguito una sintesi delle parole di Marco Saletta, Presidente di IIDEA, rispetto al report pubblicato.

“In attesa della nuova generazione di console, il videogioco continua a diventare più accessibile e a consolidare la propria posizione come forma di intrattenimento, coinvolgendo un numero di giocatori crescente e diversificato in Italia, come nel resto del mondo. Le persone che hanno giocato ai videogiochi in Italia negli ultimi dodici mesi sono 17 milioni. Di questi, il 53% sono uomini e il 47% donne. Nel 2019 il videogioco si è diffuso soprattutto nelle fasce d’età più giovani, con una concentrazione maggiore tra gli 11 e i 24 anni.

Anche Eduardo Mena, Research Director di IPSOS, ha commentato i dati pubblicati da IIDEA. Queste le sue parole.

“I circa 17 milioni di giocatori in Italia giocano in media per 7,4 ore a settimana. La crescita del numero di giocatori e del tempo dedicato ai videogiochi è alla base della crescita dell’intero ecosistema di gioco. I risultati economici sono impressionanti tenendo conto dell’attuale fase del ciclo della console, con nuovi dispositivi in arrivo nel prossimo anno. Per quanto riguarda le piattaforme di gioco più utilizzate, i dispositivi mobile come smartphone e tablet vanno per la maggiore, con oltre 10,5 milioni di videogiocatori italiani a utilizzarli, tra cui 5,6 milioni di donne. Seguono i PC con 7,8 milioni di persone e le console home con 6,7 milioni”.

Welcome to Tech Cave

Installa GRATIS
×