Come si fa la maionese? Ecco la risposta

La maionese è un’emulsione davvero golosa, a cui però bisogna fare attenzione per il consistente apporto calorico. In cucina questa salsa si può usare in molti modi. Ma come si fa la maionese? Ecco la risposta.

Installa

Come fare la maionese

Come si fa la maionese? Ecco la risposta. Bastano davvero pochi ingredienti essenziali per realizzare un’ottima maionese fatta in casa, senza l’aggiunta di coloranti e conservanti come invece avviene per le salse prodotte dalla grande distribuzione industriale, che possiamo trovare tra gli scaffali di tutti i supermercati.

Per preparare 250 grammi di maionese avrete bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 210 grammi di olio di semi di mais;
  • 1 uovo;
  • il succo di mezzo limone;
  • sale q.b.

Preparazione

Prendete una ciotola ampia e capiente, versatevi l’olio, rompete un uovo, spremetevi dentro il succo di mezzo limone, aggiungete un pizzico di sale. Con una frusta sbattete bene l’impasto fino a conferirgli una consistenza cremosa. In un solo minuto avrete ottenuto un’ottima maionese fatta in casa!

Potete anche utilizzare un frullatore per ottenere una maionese i cui ingredienti sono perfettamente amalgamati. Vi basterà versare tutti gli ingredienti nel boccale quindi mettere il coperchio e azionare il frullatore per qualche minuto. Quando il composto inizierà a montare ai lati la maionese sarà pronta.

Come conservare la maionese

Abbiamo capito come si fa la maionese. Come si può conservare la nostra gustosa salsa? La maionese, così come tutte le preparazioni a base di uova fresche utilizzate a crudo, si conserva in frigorifero per qualche giorno, posta all’interno di un contenitore sigillato. Il succo di limone, ingrediente fondamentale della maionese, ha proprietà antiossidanti che impediranno l’ossidazione del composto, che manterrà intatte le sue caratteristiche, la cremosità e il colore.

Dovrete sigillare bene il contenitore utilizzato per conservare la maionese con della pellicola trasparente per alimenti quindi riporre la maionese a riposare in frigo per almeno un’ora prima di utilizzarla per le vostre preparazioni culinarie.

Come usare la maionese

Abbiamo capito come si fa la maionese e come si conserva. Manca solo sapere come si utilizza! Certamente ognuno avrà la sua idea ma possiamo comunque suggerirvi alcune ricette per il miglior utilizzo di questa gustosa salsa. Potete ad esempio realizzare degli antipasti stuzzicanti, utilizzando la maionese su uova sode tagliate a metà quindi condite con capperi. Potete spalmare la maionese su crackers o tartine per rallegrare un aperitivo con gli amici.

La maionese può persino essere utilizzata sulla pizza! Esiste infatti una specialità tipica della città di Pesaro, la pizza Rossini, che vede la base della sua farcitura irrorata di maionese tra le uova sode. La maionese può anche essere utilizzata per condire il petto di pollo o un piatto di fettine sottili di vitello. Certo la maionese è una salsa molto calorica e tutti questi consigli non valgono se siete a dieta!

Welcome to Tech Cave

Installa GRATIS
×