Da dove viene il caffè? Ecco i maggiori Paesi di origine

Il caffè è forse la bevanda più diffusa in Italia. Pochi rinunciano a una tazza di caffè dopo pranzo o quando sono in pausa dal lavoro. Vi siete mai chiesti da dove viene il caffè? Ecco i maggiori Paesi di origine.

La leggenda del caffè

La leggenda vuole che, mille anni fa, in Etiopia, un pastore incontrò una pianta di caffè. Le capre si misero a ruminare la pianta. Nella notte nessuna di loro dormì: gli animali erano pieni di energia. Il pastore capì le potenzialità della pianta e fece abbrustolire, macinò e ne mise in infusione i frutti. Nacque così la prima tazza di caffè della storia.

Da dove viene il caffè

Da dove viene il caffè? Al di là della leggenda oggi sappiamo per certo che i maggiori produttori mondiali di caffè sono il Sudamerica e l’India. In ogni area geografica viene prodotto un tipo e una qualità di caffè differente, sulla base di variabili come clima e coltivazione.


L'offerta del giorno
fashwork Tazza divertente Buongiorno un ca**o ironica simpatica Mug 11oz
  • TAZZA DIVERTENTE: Tazza Regalo divertente uomo donna compleanno beer frasi divertenti ironiche

Le varietà di caffè più diffuse si chiamano Arabica e Robusta. Vediamo ora nel dettaglio i maggiori Paesi di origine del caffè e le caratteristiche della miscela prodotta.

Il caffè in Africa

In Africa il caffè viene prodotto in:


L'offerta del giorno
decalmile Adesivo Murali Frasi Scritte Dai ad ogni giornata la possibilita Farfalle Adesivi da Parete Citazioni Nero Camera da Letto Soggiorno Ufficio Decorazione Murale
  • Può essere incollato su qualsiasi superficie liscia, asciutta e non strutturata: pareti, finestre, piastrelle, mobili, specchi, persino i frigoriferi.
  • Angola, nella varietà Arabica. Le colture sono favorite dal clima tropicale;
  • Benin, che produce la varietà sia Robusta che Arabica grazie alla stagione delle piogge;
  • Burundi, che produce prevalentemente Arabica per l’esportazione negli USA;
  • Camerun, la cui Arabica spicca per l’aroma speziato;
  • Congo, che esporta la Robusta;
  • Costa D’Avorio, fra i maggiori produttori di caffè al mondo, produce Robusta, Arabusta, Arabica;
  • Etiopia, produce la Coffea Arabica;
  • Kenya, produce un caffè leggero e rinomato nelle varietà Chragga, Kenya AA, Estate Kenya;
  • Madagascar, in cui si coltivano Robusta, Arabica, Excelse;
  • Repubblica Centrafricana, produce Arabica naturale per l’esportazione in Francia;
  • Tanzania, produce Arabica nelle varietà Kilimanjiaro, Moshi, Arusha, Mbeya;
  • Uganda, produce Robusta nella varietà Bugishu.

Il caffè in Asia

In Asia il caffè viene prodotto in:

  • Cina, nella varietà Yunnan per il mercato americano;
  • India, nelle varietà Robusta e Arabica;
  • Java, leader mondiale nella varietà Vecchio Java;
  • Papua Nuova Guinea, produce Arabica naturale lavato;
  • Sumatra, produce le varietà Mandheling e Ankola;
  • Timor, produce Arabica;
  • Vietnam, produce Robusta;
  • Yemen, produce il tipico Arabian Mocha.

Il caffè in Sudamerica e Caraibi

In Sudamerica e Caraibi il caffè viene prodotto in:

  • Bolivia, produce il caffè arabica lavato;
  • Brasile, produce Arabica non lavato e soddisfa gran parte della richiesta mondiale. Produce inoltre le qualità Cohillon, Bourbon Santos, Paranà, Rio;
  • Colombia, seconda al Brasile nella produzione mondiale di caffè. Migliore la qualità Medellin;
  • Costa Rica, produce le varietà San Marcos di Tarrazu,Tres Rios, Heredia, Alajuela;
  • Cuba, produce Arabica naturale lavato;
  • Ecuador, produce Arabica e Robusta;
  • El Salvador, produce un caffè dolce e leggero i cui tre quarti della produzione di sono destinati al mercato estero;
  • Giamaica, produce il caffè più pregiato dei Carabi nelle varietà Blue Mountain, High Mountain, Jamaica Mountain Choice, Prima Washed;
  • Guatemala, produce Arabica lavato e Robusta;
  • Haiti, produce Arabica lavato e naturale;
  • Honduras, produce un caffè leggero utilizzato principalmente per correggere altre varietà;
  • Messico, produce le varietà Altura Coatepec e Caffè Pluma;
  • Nicaragua, il Paese dove crescono i chicchi più grandi del mondo;
  • Repubblica Dominicana, produce le varietà Santo Domingo, Cibao, Bani, Ocoa;
  • Venezuela, produce le famose varietà Maracaibo.