PlayStation 5 e Xbox Series X presenti al Tokyo Game Show 2020

Le console next-gen di Sony e Microsoft, PS5 e Xbox Serie X, saranno ufficialmente presenti al Tokyo Game Show 2020. La notizia è stata data in via ufficiale dall’organizzazione della kermesse, la CESA, poche ore fa. Il comunicato è inequivocabile. Questo il testo: “Con le console di nuova generazione, il TGS 202o attirerà sicuramente ancora più attenzione da parte tutto il mondo. L’evento si concentrerà sul lancio del cloud gaming e sui servizi 5G per uso commerciale. Inoltre, TGS2020 ospiterà un’area in cui i visitatori potranno esplorare le nuove frontiere del gaming”.

DAL NOSTRO NETWORK
[crp]
[wp-rss-aggregator category="notizie"]

La notizia ricopre ancora maggiore importanza in considerazione dell’assenza di Sony dal MWC 2020 e dal GDC 2020 a causa del Coronavirus. Il Tokyo Game Show potrebbe quindi essere il luogo della prima “battaglia sul campo” per le console next-gen. Ricordiamo che la manifestazione si tiene in Giappone a fine settembre. Che significa poche settimane dopo l’E3 2020 di Los Angeles, dove ci sarà Xbox Series X ma non PS5. E ancora, circa due mesi prima dell’arrivo sul mercato delle due console, previsto tra il Black Friday e le vacanze natalizie del 2020. Lecito aspettarsi che per il TGS 2020 siano definiti prezzo, date di uscita ed esclusive di ognuna delle due.


L'offerta del giorno
Festival dei Gufi - Tazza per Dottoressa con Originale Gufetta Laureata Portafortuna da caffè e Colazione da Regalare per Festa di Laurea con la scritta BUONGIORNO Dottoressa - Ceramica 350 ml
  • 🎁 UN’IDEA PERFETTA DA UTILIZZARE IN OGNI MOMENTO DELLA GIORNATA. È un portafortuna con il gufo, di buon auspicio per regalo laurea donna, utile alla persona che lo riceve e che sicuramente sarà in grado di strapparle un sorriso.

Il focus del Tokyo Game Show 2020 sarà il futuro del gaming e il suo “incrocio” con le tecnologie di ultima generazione: il titolo è infatti “Il futuro tocca prima i giochi”. Impossibile non pensare alle opportunità che daranno, ad esempio, le connessioni in 5G e lo sviluppo del cloud gaming. Un punto, questo, sul quale quasi tutti gli attori del mondo del gaming stanno puntando.