Mangiare banane a stomaco vuoto: ecco cosa può accadere 

La banana è un frutto delizioso, che viene spesso consigliato all’interno di una dieta, qualora si necessiti di arricchire la propria alimentazione con un’integrazione naturale di potassio e magnesio. Certamente bisogna però porre attenzione al consumo smodato di banane. Soprattutto dobbiamo cercare di non mangiare banane a stomaco vuoto. Ecco cosa può accadere in caso contrario.

I benefici delle banane 

Mangiare banane a stomaco vuoto: ecco cosa può accadere 

Le banane sono ricche di vitamine e fosforo, elementi che proteggono lo stomaco e rinforzano il sistema immunitario.

Le banane aiutano il cuore, abbassano la pressione sanguigna, ripristinano le riserve di nutrienti e liquidi. Il tutto grazie all’alto contenuto di un importante minerale come il potassio. Una banana ne contiene infatti 396 milligrammi, pari al’10% del fabbisogno quotidiano per un individuo.


L'offerta del giorno
fashwork Tazza divertente Buongiorno un ca**o ironica simpatica Mug 11oz
  • TAZZA DIVERTENTE: Tazza Regalo divertente uomo donna compleanno beer frasi divertenti ironiche

L’apporto vitaminico della banana è particolarmente concentrato sulle vitamine del gruppo B. In particolare, nel frutto ci sono buone quantità di  vitamina B2, che aiuta l’eliminazione delle tossine dall’organismo e favorisce la salute ottimale di pelle, unghie e capelli, e di   vitamina B6, che stimola l’organismo a produrre la serotonina.

Le banane sono inoltre ricche di ferro e fibre, che aiutano la regolarità del  transito intestinale.

Mangiare banane

Mangiare banane aiuta il corretto funzionamento dell’intestino senza doversi avvalere dell’assunzione di lassativi, contrasta i crampi muscolari, fa certamente bene alla salute dell’organismo, così come fa sempre bene inserire nella propria dieta il consumo di frutta in generale.

Ma mangiare banane è un’azione da fare senza eccedere e con qualche piccola accortezza. Prima di tutto è bene ricordare che il momento migliore, durante l’arco dell’intera giornata, per mangiare banane, è quello dello spuntino di metà mattina o di metà pomeriggio. Questo comportamento aiuta chi è a dieta perché riduce il senso di fame, per cui permetterà di non arrivare al pranzo o alla cena con troppa voglia di mangiare.

Mangiare una banana è ideale anche circa un’ora dopo la conclusione di un’attività fisica: in questo modo i muscoli, provati dalla fatica, si riforniscono prontamente di glicogeno, che si trasforma in energia.

Una cosa che però non si deve fare è mangiare banane a stomaco vuoto.

Mangiare banane a stomaco vuoto: cosa succede

Mangiare banane a stomaco vuoto: cosa succede? Si può fare o è meglio evitare? Purtroppo bisogna evitare di mangiare banane a stomaco vuoto.

La banana è ricca di magnesio e il suo consumo espone l’organismo ad un aumento dei livelli del minerale nel sangue, condizione che può portare problemi cardiaci anche gravi. Bisogna quindi stare attenti e consumare banane sempre dopo aver mangiato qualcos’altro. Per questo, come abbiamo detto in precedenza, il momento migliore per mangiare banane è lo spuntino di metà mattina o di metà pomeriggio, poiché lo stomaco non è ancora completamente vuoto.