Fare colazione con il prosciutto fa bene o male? Ecco la verità

Fare colazione con il prosciutto fa bene o male? Ecco la verità

Fare colazione con il prosciutto è un’abitudine molto in uso negli altri paesi europei. La colazione salata è risultata essere salutare e particolarmente indicata. Vediamo insieme qual’ è la verità su questa scelta 

Fare colazione con il prosciutto, quali sono i vantaggi 

Fare colazione con il prosciutto fa bene, si tratta di un’abitudine ancora poco in uso nel nostro paese ma che apporta molti benefici al tuo organismo. La colazione salata è quella maggiormente indicata per evitare il picco glicemico. La classica brioche con caffè purtroppo, dopo qualche ora, fa ritornare il senso di fame mentre, una colazione salata ti permette di arrivare all’ora dello spuntino senza problemi. Si definisce anche colazione proteica e associa una serie di elementi in grado di dare un regime sano ed equilibrato al pasto più importante della giornata. Il prosciutto è davvero molto indicato anche se devi prestare attenzione alla sua scelta. Meglio preferirlo senza conservanti ed additivi così che possa avere un profumo intenso e delicato. La qualità è fondamentale per portare in tavola un prodotto, tra l’altro tipico del nostro territorio, che apporta in modo bilanciato grassi, vitamine e proteine. 

Ovviamente lo puoi accompagnare con del pane tostato e della frutta così da completare l’apporto adeguato e indispensabile al tuo organismo per una colazione che sa renderti subito attiva. Il prosciutto è un salume raccomandato anche per le donne perché ricco di ferro

Esistono differenti tipi di prosciutto: quello di montagna, quello privo di grasso, quello disossato, il gambetto. Ciascuno presenta un colore e un sapore diverso che lo rende davvero unico nel suo genere. Può essere dolce o saltato a seconda del livello di stagionatura. Ogni 100 grammi contiene circa 300 calorie. Se sei celiaco puoi sceglierlo senza glutine e quindi mangiarlo senza alcun problema.   Devi prestare attenzione al suo consumo solo se sei in gravidanza o se soffri di pressione alta. 

Come preparare una colazione con il prosciutto 

Per preparare una colazione con il prosciutto come alternativa puoi usare del pane integrale con dell’avocado: il prosciutto deve essere tagliato a fette sottili accompagnato dalla marmellata di fichi. È un elemento che si accosta molto bene anche ai formaggi, specie caprini, per un toast con pomodori, noci e qualche seme di chia. È un modo per iniziare la giornata in maniera perfetta senza sentirti appesantita.

 La quantità varia a seconda dell’età e dalla tipologia di giornata che dovrai affrontare: dai 50 ai 100 grammi di prosciutto. Il pane che accompagna il salume, è preferibile che sia integrale. Puoi utilizzare anche dei cornetti integrali in modo tale da includere magari dei pomodori o delle foglie di insalata. 

Se pratichi sport è senza dubbio la scelta migliore. Per quel che riguarda la presenza del grasso dipende dal tipo di prosciutto. Se lo togli il grasso diventa ipocalorico. Un alimento che possiede numerosi pregi. Non dimenticare di associare della frutta fresca e di stagione così da rendere la colazione davvero completa per una carica di energia e vitamine adeguate per iniziare bene la giornata.