Bere un bicchiere di vino prima di dormire: ecco cosa accade al nostro corpo

Bere un bicchiere di vino prima di dormire produce effetti positivi sull’organismo, ovviamente vale il principio della moderazione. Vediamo cosa accade al corpo quando lo beviamo 


L'offerta del giorno
LE HERISSON Tazza MUG Buongiorno un ca**o - REGALO SIMPATICA DIVERTENTE 449
  • TAZZA DI QUALITA’: Le tazze LE HERRISON sono la giusta idea regalo economiche e di alta qualità. Trova la grafica giusta per iniziare la giornata o arreda la tua scrivania con la Mug e usala come frase motivazionale, anche i tuoi colleghi d’ufficio la vorranno.

Bere un bicchiere di vino prima di dormire cosa produce 

Bere un bicchiere di vino prima di dormire: ecco cosa accade al nostro corpo

Bere un bicchiere di vino prima di dormire fa bene anche se occorre sottolineare alcuni dettagli. È da escludere quest’abitudine in caso di intolleranze o allergie oppure in presenza di patologie che vietano assolutamente l’uso degli alcolici. 


L'offerta del giorno
Festival dei Gufi - Tazza per Dottoressa con Originale Gufetta Laureata Portafortuna da caffè e Colazione da Regalare per Festa di Laurea con la scritta BUONGIORNO Dottoressa - Ceramica 350 ml
  • 🎁 UN’IDEA PERFETTA DA UTILIZZARE IN OGNI MOMENTO DELLA GIORNATA. È un portafortuna con il gufo, di buon auspicio per regalo laurea donna, utile alla persona che lo riceve e che sicuramente sarà in grado di strapparle un sorriso.

Il vino è composto principalmente da acqua, acido malico, citrico, tartarico, fruttosio, glucosio pectine, rame, ferro, calcio, zinco e potassio assieme alla vitamina C e B, una serie di elementi utili al corpo.  Infatti, il vino produce degli effetti benefici però se bevuto con moderazione altrimenti induce a rischi seri. Le diverse ricerche condotte, hanno confermato che bere un bicchiere alla sera prima di dormire, aiuta ad assumere certamente meno calorie rispetto ad uno snack o ad una fetta di torta. Tutto ciò è possibile grazie al resveratrolo che impedisce al grasso di ottenere densità. Associando uno stile di vita sano ed un’alimentazione equilibrata, si riescono ad ottenere benefici interessanti degustando un calice di vino prima di addormentarti. 

La quantità giornaliera consigliata come consumo sono due bicchieri quindi, l’altro, potrebbe essere bevuto a pranzo. Quest’importante ingrediente presente nel vino ha anche altre interessanti funzioni: fluidifica il sangue evitando così il rischio di trombosi, ha un’azione antinfiammatoria e antitumorale. Nel caso del morbo di Alzheimer è in grado di prevenirlo in modo efficace oltre ad evitare l’insorgere di problemi cardiaci. Un’unica importante raccomandazione è l’approccio responsabile e la consapevolezza di evitare l’associazione ad altri alimenti che andrebbero ad aumentare l’apporto calorico. 

Come tenersi in forma con il vino 

Il momento prima di andare a dormire lo dedichi al relax quindi cerchi di fare attività rilassanti che possano poi essere concilianti con il sonno. Bere un calice di vino, magari comodamente seduti sul divano guardando un film o leggendo un libro, è un vero e proprio toccasana. Se hai esagerato a cena, per concludere la serata, meglio del dolce sarebbe un bicchiere di vino che ti aiuta ad evitare di accumulare grassi dando un valido sostegno allo smaltimento degli zuccheri. 

Le calorie dipendono dalla scelta del vino: quello rosso contiene per un bicchiere da 80 a 120 calorie, quello bianco fino a 110 calorie e il prosecco fino a 150 calorie. Ovviamente il tutto dipende dalla gradazione. 

Un toccasana per la linea e per la bellezza poiché evita anche l’insorgere di vene varicose. E se sei a dieta? Potrebbe essere comunque una buona idea ma, siccome il tutto è davvero molto soggettivo, sarebbe opportuno chiedere prima al nutrizionista. Perché un buon bicchiere di vino possa essere davvero benefico non devi eccedere nell’uso durante la cena, non bere altri alcolici o superalcolici e soprattutto non bere mai a stomaco vuoto. Inoltre, ogni organismo è diverso e riesce a tollerare differentemente l’alcool, per questa ragione, la prudenza nel consumo non è mai abbastanza.