Pokémon Go: subito sospesa la Battle League per problemi ai server

Che la Battle League – o Lega Lotte – di Pokémon Go avrebbe risvegliato l’interesse dei giocatori del titolo Niantic Labs non c’erano dubbi. La novità, che è costituita di fatto da un campionato in cui gli allenatori possono sfidare in modalità multiplayer online utenti di tutto il pianeta, è una delle più importanti di Pokémon Go ormai da diverso tempo. Niantic Labs è però stata costretta a sospendere il roll-out, e cioè la distribuzione, della funzionalità per evitare problemi ai server e consentire a tutti i suoi giocatori un’esperienza priva di lag, salti e difficoltà di connessione. Evidentemente lo sforzo necessario per i server è ben più elevato rispetto a quanto previsto.

DAL NOSTRO NETWORK
[crp]
[wp-rss-aggregator category="notizie"]

Battle League GO sospesa: la comunicazione Niantic

In un tweet ufficiale del supporto App del gioco, Niantic spiega nei dettagli che la distribuzione è stata fermata solo temporaneamente. Questo significa che presto riprenderà e che sarà possibile per tutti partecipare alle Leghe di Battle League. Gli aggiornamenti saranno forniti proprio dal supporto di Pokémon Go.


L'offerta del giorno


L'offerta del giorno
Il calendario del buongiorno 2024. Con leggio in legno f.to 10x14 - L'unico a colori - sul retro ha i fatti del giorno - le curiosità dal mondo - l'unico che si sfoglia a libro
  • Calendario 2024 formato 10 x 14 cm * Leggìo in legno di pioppo * 365 aforismi, i fatti del giorno e curiosità * Ogni mese un disegno diverso * Si sfoglia come un libro stampato tutto a colori

Battle League Go: le caratteristiche di gioco

La Battle League di Pokémon Go prevede una serie di features destinate a rivoluzionare l’utilizzo dell’app gioco. Per guadagnarsi i “ticket” per giocare online, infatti, gli allenatori dovranno effettuare una sessione di gioco quotidiana di 5 chilometri, e al massimo 3 volte al giorno. Questo per ottenere fino a 5 partite online al giorno. Appariranno nei percorsi biglietti speciali che daranno la possibilità di accedere a raid e percorsi premium con ricompense speciali. All’inizio della competizione vera e propria – e quindi al termine della fase di test iniziale che Niantic ha annunciato – i livelli verranno azzerati. Ma nel percorso all’interno di Battle League GO si manterranno le ricompense e gli oggetti speciali ottenuti lungo il percorso.