Honor V30 e Honor V30 Pro sono ufficiali: ecco caratteristiche e prezzo

Honor ha reso ufficiali caratteristiche e prezzi dei nuovi smartphone “flagship” Honor V30 e V30 Pro. La presentazione dei due dispositivi, andata in scena in Cina dopo diverse anticipazioni, ha sostanzialmente confermato le attese. Si tratta di due smartphone simili ma con alcune caratteristiche che spiegano i 70 Euro circa di differenza tra il modello versione “standard” e quello Pro. Da evidenziare innanzitutto che Honor V30 e Honor V30 Pro sono in preordine e disponibili solo per la Cina: non è ancora noto se l’azienda cinese porterà i prodotti sui mercati occidentali, in ragione del ban imposto dagli Stati Uniti.

Honor V30 e Honor V30 Pro sono due smartphone prontissimi a misurarsi con il 5G. Lo faranno mantenendo la compatibilità col 4G e con un modulo SIM DUAL MODE, quindi gli utenti avranno la possibilità di accedere alle reti di nuova generazione con una SIM e, magari, mantenere la precedente che utilizza connessione LTE. Proprio nell’hardware di connessione al 5G c’è la prima rilevante differenza: Honor V30 monta un modem Balong 500 accoppiato al processore SoC Kirin 990, mentre Honor V30 PRO ha il modem integrato nel processore.

Altra differenza è nella capacità della batteria e nelle caratteristiche di ricarica: Honor V30 ha una batteria da 4.200 mAh che supporta la ricarica rapida a 40W, mentre Honor V30 Pro ha una batteria da 4.100 mAh che supporta la ricarica wireless a 27W. Anche nelle memorie alcune piccole differenze: Honor V30 ha RAM da 6 o 8 GB accoppiata a ROM fissa da 128 GB. Per Honor V30 scelta opposta: RAM fissa da 8 GB con ROM a scelta tra 128 e 256 GB.

Il resto della scheda tecnica è del tutto simile: entrambi gli smartphone sono dotati di un display AMOLED da 657 pollici in risoluzione FULL.HD+. Il sensore per lo sblocco con le impronte digitali è situato di lato, e non alle spalle dello schermo, al di sotto del tasto di accensione. La scocca è realizzata in un vetro particolare che impedisce la permanenza delle impronte digitali. La piattaforma software è affidata alla Magic UI 3.0.1 basata su Android 10 per entrambe le versioni.

Per quanto riguarda il comparto fotografico, HONOR ha scelto di incorporare la fotocamere frontale in un foro dello schermo, realizzandola con un doppio sensore: il principale da 32 Megapixel (f/2.0) e un grandangolare da 8 Megapixel (f/2.2). Nel pannello posteriore è invece alloggiato un modulo rettangolare per la tripla fotocamera posteriore, ben distinguibile anche dall’esterno. Il sensore principale è da 40 Megapixel (cambia in base alla versione il frame: f/1.8 per la versione base e f/1.6 per il modello Pro); c’è poi un teleobiettivo da 8 Megapixel con zoom ottico 3X (f/2.4 e OIS) e un grandangolare da 8 Megapixel (f/2.4) che diventano 12 Megapixel (f/2.2) su Honor V30 Pro.

Quattro le colorazioni per entrambi: Icelandic Fantasy, Magic Night Star River, Charm Star Blue e Twilight Orange. A seguire i prezzi delle varianti dei due modelli:
HONOR V30 6-128 GB a 3.299 yuan (circa 420 euro);
HONOR V30 8-128 GB a 3.699 yuan (circa 470 euro);
HONOR V30 Pro 8-128 GB a 3.899 yuan (circa 496 euro);
HONOR V30 Pro 8-256 GB a 4.199 yuan, (circa 534 euro).

Questo che segue invece è il video di presentazione ufficiale della casa madre.

YouTube video